Claudio Fava rischierebbe l’esclusione dalla competizione elettorale

La notizia avrebbe del clamoroso: Fava, candidato governatore di Sinistra e Libertà, Italia dei Valori e movimenti di sinistra non avrebbe ottenuto in tempo il certificato elettorale, poiché reduce da un cambio di residenza. A tal proposito è intervenuto anche il ministero dell’interno con una nota ufficiale: “Si precisa che il ministro Annamaria Cancellieri ha fatto riferimento non ai termini di presentazione delle liste ma al requisito della residenza per l’iscrizione nelle liste elettorali”. Questo il testo del comunicato del Viminale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*