Rapinata una filiale del Credito Siciliano a Palermo, 40mila euro il bottino

Una banda di cinque malviventi è entrata da un accesso secondario dell’istituto di credito nei pressi del Teatro Massimo, poco dopo la chiusura al pubblico. I rapinatori, dopo aver minacciato i dipendenti ed essersi fatti consegnare il denaro, hanno imbavagliato i lavoratori della banca, rinchiudendoli successivamente in uno scantinato. I malcapitati sono riusciti a liberarsi un paio d’ore dopo e hanno lanciato l’allarme.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*