Rischio di un nuovo blocco della raccolta rifiuti in città

21 settembre 2012

La crisi finanziaria che attanaglia MessinAmbiente rischia di provocare un nuovo stop della raccolta e smaltimento rifiuti già a partire da domenica. Le desolanti casse vuote della partecipata impedirebbero anche di poter pagare il gasolio per i mezzi. I fornitori hanno inoltre comunicato al commissario liquidatore dell’azienda, Armando Di Maria, di procedere entro brevissimo tempo al pagamento delle spettanze arretrate, pena il blocco dei servizi resi.