Condizioni meteo variabili ma in lento miglioramento

Le prossime 18-24 ore saranno ancora contraddistinte da tempo variabile, con residue precipitazioni di scarsa rilevanza, mentre un rialzo della pressione atmosferica, comporterà una graduale stabilità del bel tempo. Le temperature tenderanno ad aumentare, con la massima di 28°C e la minima intorno ai 18°C, e in crescita sarà anche l’indice di stress da calore, più percepibile nelle ore diurne, con valori massimi di 30-31°C. Il tasso di umidità relativa, invece, sarà compreso tra il 40 e l’80%, influenzato per buona parte più dalle precipitazioni dell’ultimo periodo che dalla natura della massa d’aria attualmente presente sul Mediterraneo. I venti, in generale attenuazione, conserveranno una componente da nord e soffieranno con medie di 15-20 nodi un po’ su tutti i versanti. Infine lo stato del mare, sarà in diminuzione sul Tirreno, da mosso a poco mosso vicino alla costa e ancora mosso intorno alle Eolie, mentre il moto ondoso dello Ionio e dello Stretto si manterrà prevalentemente poco mosso con ulteriore attenuazione dalla serata.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*