I genitori degli alunni della scuola Ferraù chiedono la messa in sicurezza dell’istituto

La protesta dopo l’ennesimo episodio di caduta calcinacci dal plesso scolastico, agibile solo in parte. I genitori chiedono immediate garanzie e tempi certi sull’avvio dei lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza dell’edificio, minacciando, in caso di ulteriori ritardi da parte dell’amministrazione comunale, forme eclatanti di protesta, come il blocco delle strade.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*