I genitori degli alunni della scuola Ferraù chiedono la messa in sicurezza dell’istituto

14 settembre 2012

La protesta dopo l’ennesimo episodio di caduta calcinacci dal plesso scolastico, agibile solo in parte. I genitori chiedono immediate garanzie e tempi certi sull’avvio dei lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza dell’edificio, minacciando, in caso di ulteriori ritardi da parte dell’amministrazione comunale, forme eclatanti di protesta, come il blocco delle strade.