Palermo, precari della scuola hanno occupato la sede dell’assessorato regionale alla Pubblica Istruzione

La protesta, coordinata da Usb Scuola, è contro il maxiconcorso di settore annunciato dal ministro Francesco Profumo. I manifestanti chiedono la loro entrata in ruolo prima di indire un nuovo concorso e lamentano le drammatiche condizioni del mondo scolastico siciliano.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*