I lavoratori della Dusty di Furnari lanciano un appello al Presidente della Repubblica

I dipendenti della ditta che gestisce la raccolta rifiuti per conto dell’Ato2 si sono rivolti a uno studio legale per redigere una lettera da inviare a Napolitano e alle altre istituzioni preposte, in seguito alla notizia dei possibili licenziamenti decisi dalla loro società, alla luce dei mancati introiti ricevuti dall’Ato. I lavoratori non percepiscono lo stipendio da nove mesi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*