Uil, OrSa e Ugl chiedono l’intervento del Prefetto Alecci per scongiurare l’interruzione del trasporto pubblico locale

L’Azienda Trasporti della città non è riuscita a risollevarsi dal momento di crisi. Solo quindici gli autobus e quattro i tram a disposizione dell’azienda e il numero delle vetture andrebbe a diminuire sempre di più. Il rischio è quello di non garantire più il servizio pubblico ai cittadini. Le tre organizzazioni sindacali chiedono, quindi, l’intervento immediato del prefetto Alecci e del neocommissario Croce.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*