Contenuta variabilità in transito

Nelle prossime ore, l’alta pressione permarrà ancora stabilmente sulla porzione di Mediterraneo che ci riguarda, anche se contemporaneamente, una leggera instabilità in quota lascerà spazio a infiltrazioni di aria più fresca e quindi a condizioni meteo variabili. Questa evoluzione, determinerà una variazione nel campo termico, con valori che oscilleranno dai 22°C di minima ai 28°C di massima, mentre le temperature percepite per lo stress da calore si manterranno tra i 29°C notturni e i 34°C diurni, sempre in correlazione all’umidità che sarà compresa tra il 45 e il 90%. Una nuvolosità cumuliforme, invece, coprirà il cielo durante la giornata, con addensamenti temporanei che potranno dare luogo a deboli precipitazioni, specialmente sui rilievi e nelle zone limitrofe. Riguardo ai venti, questi continueranno a essere deboli e prevalentemente a regime di brezza, con intensificazioni pomeridiane da nord sui 10-15 nodi, che renderanno così più gradevole il clima lungo le riviere. Infine, analizzando lo stato del mare, si prevede che quello del Tirreno andrà dal quasi calmo al poco mosso, con temporaneo rinforzo durante le ore centrali del giorno, mentre si manterranno generalmente poco mosso quello dello Ionio e mosso, con attenuazione dalla serata, il moto ondoso dello Stretto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*