Continua l’inchiesta sugli anni della sindacatura di Cateno De Luca a Fiumedinisi

Agenti della polizia giudiziaria, su disposizione della Procura di Messina, hanno infatti passato al setaccio gli atti amministrativi del comune jonico dal 2005 al 2011, portandosi una quarantina di faldoni per essere approfonditi. Lo scorso anno Cateno De Luca, allora sindaco di Fiumedinisi, fu arrestato con le accuse di abuso di ufficio e concussione. Successivamente scarcerato, è stato rinviato a giudizio per il prossimo 24 ottobre. De Luca è attualmente sindaco di Santa Teresa di Riva nonché candidato alla presidenza della Regione dalla lista Rivoluzione Siciliana.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*