Il Tar di Palermo ha sospeso il calendario venatorio 2012/1013

Le associazioni ambientaliste Legambiente, Lipu e Man hanno impugnato il calendario emesso dall’assessore regionale alle Risorse agricole, per mancanza del Piano regionale faunistico e per la violazione di alcune direttive comunitarie in materia di valutazione ambientale. La caccia è sospesa fino a quando la regione non emanerà un nuovo calendario.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*