Il settore edile continua ad essere colpito dalla crisi economica

Lo afferma il segretario provinciale della Filca Cisl Giuseppe Famiano. Dal report, infatti, è emerso che nei primi sette mesi del 2012 il numero delle gare aggiudicate è diminuito del 31% rispetto all’anno scorso, con 400 posti di lavoro in meno. Secondo Famiano la soluzione per rilanciare il settore è quella di velocizzare l’apertura di cantieri di opere già finanziate.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*