I dipendenti del Vittorio Emanuele chiederanno alla Regione di commissariare l’Ente

31 agosto 2012

I lavoratori, dopo il sit-in di protesta e l’occupazione simbolica del Teatro durata un paio di ore, hanno chiesto ai membri del cda di rassegnare le dimissioni. Sarà inoltrata anche una lettera all’assessorato regionale al turismo, sport e spettacolo, nella quale tutte le maestranze chiederanno il commissariamento dell’Ente. Intanto, sono partite le prime azioni legali da parte di una decina di precari che attendono da anni la stabilizzazione del loro posto di lavoro.