Riprende la protesta dei dipendenti WindJet

Dopo qualche giorno di tregua, son tornati in sit-in all’aeroporto di Fontanarossa i lavoratori della compagnia aerea siciliana che versa in una gravissima crisi finanziaria e i cui voli son stati sospesi dall’Enac. I dipendenti (piloti, assistenti di volo e anche lavoratori dell’indotto) chiedono garanzie sul loro futuro occupazionale e invitano il governo Monti a intervenire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*