La replica dell’assessore regionale Tranchida al presidente dell’Ente Teatro

“Il taglio del 22% dei fondi regionali al bilancio del Teatro Vittorio Emanuele di Messina cui fa riferimento Ordile è un provvedimento preso per motivi di bilancio, ed è equivalente, e per certi versi inferiore, a quello subito da altri enti lirici e teatri siciliani”. Lo afferma, in una nota, l’assessore al Turismo, lo sport e lo spettacolo della Regione Sicilia, Daniele Tranchida, replicando alle dichiarazioni del presidente Luciano Ordile. Tranchida ha inoltre dichiarato che il blocco degli stipendi per il personale è stato disposto dall’assessorato all’Economia, in seguito a un decreto sul patto di stabilità, auspicando di poter avere al più presto le somme necessarie al pagamento delle spettanze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*