Isole Eolie. Nave in avaria, rissa sfiorata a bordo

Disavventura per 210 turisti escursionisti che con un vaporetto privato dell’”Euroline”, dovevano raggiungere Villa San Giovanni. Partiti da Lipari, giunti a Vulcano, per un’avaria sono ritornati nella maggiore isola delle Eolie. Dopo una verifica è stato accertato che l’imbarcazione non poteva riprendere il viaggio e così la compagnia ha deciso di far giungere un vaporetto da Capo D’Orlando. L’intenzione della società calabrese era di trasferire i vacanzieri nella cittadina tirrenica e poi con dei pullman sarebbero stati trasportati in Calabria. Ma prospettato il cambio del programma, è successo il finimondo con la necessità dell’intervento dei carabinieri. Dopo oltre quattro ore, i 210 turisti sono partiti e da Capo D’Orlando in pullman hanno raggiunto Villa San Giovanni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*