L’estate ritorna con un nuovo periodo caldo

Dopo aver lasciato spazio alla breve irruzione atlantica, certamente più rinfrescante, nelle prossime ore la massa d’aria d’origine africana tenderà a spingersi verso il Mediterraneo, con un nuovo prolungamento anticiclonico. Come abbiamo avuto modo di osservare in questi ultimi mesi, ciò significherà un incremento dei valori termici al di sopra dei 32-34°C di massima e i 23-25°C di minima, ma con l’aumento del tasso di umidità tra il 35 e il 90% e soprattutto per la presenza di aria sempre più calda, nell’arco della giornata le temperature percepite saranno tra i 35°C e i 39°C. I venti torneranno a soffiare dai quadranti sud-occidentali, con intensità medie di 10-15 nodi e con locali rinforzi costieri dovuti alle brezze, pertanto lo stato dei mari sarà generalmente tra il quasi calmo e il poco mosso dello Ionio e del Tirreno, mentre tra il poco mosso e il mosso sarà il moto ondoso dello Stretto, specialmente lungo la riviera ionica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*