Mafia: confiscati beni per 10 mln a imprenditore di Gela.

13 agosto 2012

Beni per 10 milioni di euro sono stati confiscati dalla Direzione investigativa antimafia, in via definitiva, all’imprenditore gelese Marcello Orazio Sultano, 42 anni, ritenuto esponente di spicco della famiglia mafiosa nissena facente capo al boss, Piddu Madonia. Il provvedimento, emesso dalla corte d’appello di Caltanissetta, riguarda aziende edili, imprese, conto correnti bancari e depositi postali.