Elezioni in Sicilia, i giovani del PDL attaccano Miccichè

“Ha fatto saltare le primarie di coalizione perché consapevole di perderle”. È l’accusa che i giovani del Pdl rivolgono a Gianfranco Miccichè, leader di Grande Sud e candidato designato del Pdl per le elezioni regionali del 28 e 29 ottobre. “Questo per noi è inaccettabile – aggiunge in un comunicato l’organizzazione giovanile del partito – e rende impossibile il sostegno a Miccichè”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*