Il Movimento 5 stella dice no agli inceneritori in Sicilia

10 agosto 2012

A dichiararlo è il Portavoce regionale del Movimento e candidato alla Presidenza della Regione Siciliana Giancarlo Cancelleri. Per il movimento 5 stelle, questo affare da 200 milioni di euro è solo uno spreco di denaro pubblico. “Da anni – dice Cancellieri – proponiamo ai vertici regionali di seguire un modello di smaltimento dei rifiuti che potrebbe fare risparmiare fino al 70 per cento di spesa, rispetto al costo di un inceneritore. Il nostro riferimento è il Centro riciclo di Vedelago, in provincia di Treviso dove è stato ideato un innovativo modello di stoccaggio dei rifiuti basato sul riciclo totale».