Asp Messina: le 200 delibere dell’ex commissario Poli sono state bloccate dalla Regione

Con grande soddisfazione dei sindacati delle funzioni pubbliche, che ne avevano contestato la validità, la pianta organica adottata negli ultimi giorni dall’ex commissario dell’Asp Messina Francesco Poli è stata bocciata dall’Assessorato alla Salute. La notizia è stata data dal nuovo commissario, Manlio Magistri, con il quale, hanno dichiarato Cgil Cisl e Uil, si apre adesso un nuovo capitolo di maggior confronto e apertura dell’Azienda Sanitaria Provinciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*