Incendi, otto fronti nel messinese

Fuoco senza tregua nella provincia di Messina. Le fiamme hanno investito i boschi di Savoca, Alì Terme e Reitano, minacciando aree boschive demaniali dopo la giornata di ieri in cui sono stati duramente colpiti i Nebrodi e i Peloritani. Critica la situazione a Mili San Marco. Roghi anche a Santa Lucia del Mela e Gioiosa Marea. Impegnati nella zona elicotteri Sierra e aerei Canadair e Fire Boss.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*