Riprende forza l’anticiclone africano

Il promontorio africano torna a interessare le nostre latitudini, e la massa d’aria calda, attraversando il Mediterraneo, nelle prossime ore si caricherà nuovamente di vapor acqueo contribuendo così a determinare condizioni meteorologiche più disagevoli. Le temperature subiranno un deciso rialzo verso i 34-35° C di massima, che con l’umidità relativa tra il 25 e il 75% sembreranno 38-39°C, mentre le minime notturne di 24-25°C, verranno percepite come 33-34°C. L’escursione termica sarà quindi poco efficace, e non sarà neppure favorita verso situazioni più sopportabili dallo stato dei venti che saranno prevalentemente a regime di brezza, sui 10-15 nodi e influenti solo lungo le coste. L’attenuazione del flusso di correnti occidentali, renderà lo stato del mar Ionio quasi calmo o poco mosso, mentre il Tirreno e lo Stretto saranno ancora mossi per buona parte della giornata, con tendenza a diventare poco mossi dal tardo pomeriggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*