Scarcerato lo skipper americano denunciato per violenza sessuale

1 agosto 2012

È libero di tornare in Colorado il 27enne arrestato dalla squadra mobile di Messina due settimane fa dopo la denuncia di una crocerista inglese che aveva affermato di essere stata violentata dal ragazzo a bordo della Royal Carribean. Il collegio del Riesame ha annullato in toto l’ordinanza di custodia in carcere e non ha disposto particolari obblighi per il giovane che continua difendersi parlando di rapporto consenziente.