Sabato al via la Fiera Campionaria, ma i dipendenti dell’Ente restano pessimisti sul loro futuro

Il commissario Fabio D’amore ha affermato che i proventi della vendita degli spazi verranno interamente destinati alle spettanze per cercare di coprire i salari arretrati. Ma secondo i lavoratori si riusciranno a coprire solo una parte degli stipendi, con le mensilità che invece mancano dal novembre 2011. “E dopo i 15 giorni di Fiera, ribadiscono i dipendenti, non sappiamo cosa ne sarà di noi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*