Arrestati due uomini sorpresi a rubare un quintale di cavi di rame dalla Raffineria di Milazzo

30 aprile 2012

I carabinieri di Milazzo hanno sorpreso due persone che si erano introdotte in un’area della Raffineria di Milazzo mentre si accingevano a portare via un quintale di cavi di rame che avevano tagliato da una bobina. Per i due, accusati di furto aggravato in concorso, la procura di Barcellona ha disposto il trasferimento nelle camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Milazzo.