Patto di stabilità, il Comune non accetta il no della Protezione Civile e inizia una disputa legale

Palazzo Zanca farà infatti ricorso al Tar del Lazio riguardo il provvedimento intrapreso da Franco Gabrielli, capo della Protezione Civile. La questione riguarda in particolare i 23 milioni impiegati da Buzzanca nella realizzazione degli svincoli autostradali Giostra-Annunziata, che diventerebbero causa dell’ingente sforamento del Patto di Stabilità. Fondi che secondo Buzzanca non dovrebbero essere messi a bilancio del Comune poiché ottenuti in qualità di commissario straordinario dell’emergenza e non di sindaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*