Calcio, serie D. Messina sconfitto, quasi certo l’addio al primo posto

26 aprile 2012

Anche se la Corte Federale dovesse ridare all’Acr tutti gli eventuali punti di penalizzazione la testa della classifica resterebbe distante quattro punti, a due giornate dalla fine. E’ il verdetto che è stato emesso dopo la sconfitta nel turno infrasettimanale con il Sant’Antonio Abate, battuta d’arresto consumatasi tra feroci polemiche per la direzione di gara dell’arbitro Vaccher. L’undici campano si è imposto per 3-2 rimontando lo svantaggio nell’ultimo quarto d’ora di gioco, in superiorità numerica per l’espulsione di Corona, autore di entrambi i gol dei giallorossi, in seguito al contestato rigore del momentaneo 2-2 dei padroni di casa.