Nascondeva eroina e cocaina nella lattina di birra

19 aprile 2012

Il ventisettenne Domenico Sottile, che da ottobre era costretto ai domiciliari, non avevo smesso la sua attività di spacciatore. La polizia lo ha scoperto nel corso di una perquisizione nella sua abitazione in zona Tirone dove sono stati trovati 40 grammi delle due sostanze stupefacenti che erano stati nascosti in una lattina di birra. Sottile è stato quindi trasferito presso il carcere di Gazzi.