Lo Stretto di Messina in primavera è la rotta migratoria più importante al mondo

Per questo motivo fino al 20 maggio la città ospiterà il 29° campo internazionale per lo studio e la protezione dei rapaci e delle cicogne promosso da MAN, WWF Italia e NUBU. Sui monti Peloritani i volontari provenienti da tutta Europa sorveglieranno il volo di tantissime specie differenti, alcune delle quali rare o a rischio di estinzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*