Atm: i lavoratori rimangono nel limbo e degli stipendi nemmeno l’ombra

Questo l’ultimo aggiornamento inviato dalla Uil Trasporti. A 60 giorni dalla delibera del consiglio comunale che prevedeva la messa in liquidazione dell’azienda non è cambiato nulla e i 600 dipendenti dell’Atm aspettano ancora lo stipendio di marzo. Silvio Lasagni, segretario provinciale Uil trasporti e Mimmo Colosi, segretario aziendale, chiedono a questo punto l’intervento della magistratura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*