Negativo il panorama figurato dal Rapporto Uil sulla Cassa Integrazione a Messina e provincia

17 aprile 2012

Secondo il report, infatti, vi è un aumento del 17% per le ore autorizzate, che va a sommarsi a quelle per la cassa integrazione in deroga che incidono sul 61% del totale a Messina e provincia. Un quadro che si sovrappone molto bene alla situazione generale di bassa crescita economica e grave crisi, soprattutto nel settore del commercio. ‘Le aziende che tentano di reagire – spiega il segretario della UIL Messina, Costantino Amato – manifestano, comunque, disagio, rallentando la produzione e, di conseguenza, sospendendo parte o tutti i lavoratori’.