Protestano per chiedere lo stipendio: condannate dieci persone

Nove operai dei cantieri lavoro e il sindacalista della Fillea Cgil, Daniele David, erano accusati di interruzione di pubblico servizio. I manifestanti il 2 settembre scorso avevano bloccato il tram protestando per il non avvenuto pagamento di svariate mensilità. Per loro multe di circa 7 mila euro, conversione della pena di due mesi di reclusione. Luigi Sturniolo, dei Cobas, critica il provvedimento:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*