La Cgil ha presentato il 2° Studio sullo Stato di Occupazione di Messina e provincia

Ben 10 i punti percentuali sotto la media nazionale con solo 190mila lavoratori su 650mila abitanti. Da segnalare, inoltre, come siano più le donne che gli uomini a cercare e trovare lavoro. La maggiore percentuale di inattività si concentra, infatti, nella popolazione maschile messinese fra i 25 e i 34 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*