Emergenza lavoro, presentato il 2° Studio sullo Stato di Occupaizone della provincia di Messina

La ricerca è stata curata dalla Cgil ed è basata sui dati Istat del 2011. Quanto emerge è tutt’altro che rassicurante. Su 650mila abitanti, infatti, solo 190mila lavorano. La disoccupazione si concentra nella fascia dai 25 ai 34 anni e colpisce maggiormente gli uomini “talmente scoraggiati – scrive il sindacato in una nota – che un lavoro nemmeno lo cercano più”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*