Pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale Siciliana i divieti di balneazione in alcuni tratti del litorale messinese

Il decreto è stato emesso dall’Assessorato regionale alla sanità. Fissata inoltre la data del primo maggio quale inizio della stagione balneare, che terminerà il 30 settembre. A Messina tratti di mare e di costa permanentemente non balneabili per inquinamento sono quelli compresi lungo le foci dei torrenti Larderia e S. Filippo e a Tremestieri per scarico fogne. Divieto inoltre per i 350 metri compresi tra l’ex ospedale Regina Margherita il torrente Annunziata e a nord del canale lago piccolo di Torre Faro, nonché agli 8mila e trecento metri dell’area considerata portuale, da via Brasile alla fiumara Portalegna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*