‘Non mi dimetto, sono sereno e rispettoso del lavoro dei magistrati’

E’ quanto affermato dal presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, una volta appresa la notizia della decisione del gip di Catania, che ne ha disposto l’imputazione coatta in seguito all’inchiesta Iblis. “Nutro fiducia e rispetto nelle istituzioni e spero che l’udienza preliminare che consegue all’imputazione coatta sia convocata al più presto”, ha dichiarato Lombardo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*