“Mi sono addormentato”

È quanto afferma il comandante della Hc Rubina, interrogato da Antonio Samiani. L’alto ufficiale della Capitaneria è a capo dell’inchiesta aperta in seguito all’incagliamento del cargo ucraino sul fondale di Ganzirri di sabato notte. Nel corso dell’interrogatorio il comandante della Rubina si è addossato tutta la responsabilità dell’incidente. L’uomo è sotto accusa per naufragio e violazione del codice della navigazione.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*