Quindici indagati, accusati di abuso d’ufficio in concorso, nell’indagine riguardo il Parco Commerciale di Contrada Siena a Barcellona

L’inchiesta si riferisce alle procedure amministrative propedeutiche che hanno portato all’approvazione finale del contestato Piano particolareggiato che prevedeva la realizzazione del Parco commerciale. Centro gestito dall’avvocato Rosario Pio Cattafi, già indagato per il reato di associazione a delinquere di tipo mafioso e indicato nei mesi scorsi dal pentito Carmelo Bisognano come capo della cosca barcellonese. Intanto l’area dove dovrebbe sorgere la struttura è stata posta sotto sequestro.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*