I dipendenti dell’Ente Fiera proclamano lo stato di agitazione

A causa della grave situazione di precarietà in cui versa, da anni, l’Ente Fiera di Messina, i lavoratori non percepiscono gli stipendi dallo scorso dicembre 2011. Hanno, dunque, proclamato lo stato di agitazione in attesa dell’incontro “Fiera: quale futuro?”, indetto il 23 marzo dalle confederazioni sindacali, al quale è stato invitato il commissario della Fiera, Fabio D’amore.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*