Chiesto dalla Dia di Palermo il sequestro dei beni dell’imprenditore Carmelo Patti

Il settantottenne di Castelvetrano a capo della Valtur, famosa azienda turistica, avrebbe riciclato soldi del boss latitante Matteo Messina Denaro. Il 20 aprile la sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Trapani sarà chiamata a decidere in merito alla richiesta di sequestro. L’imprenditore, il cui patrimonio è stimato intorno ai 5 miliardi di euro, è indagato anche per favoreggiamento aggravato nei confronti di Messina Denaro.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*