Corte d’assise di Firenze: “ci furono trattative tra Stato e mafia”

Lo scrivono i giudici che hanno depositato le motivazioni della sentenza di condanna all’ergastolo di Francesco Tagliavia per le stragi del 1993 a Firenze, Roma e Milano. Ascoltiamo il commento dell’Onorevole Fabio Granata, vicepresidente della commissione parlamentare antimafia:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*