L’insegnante della scuola “Boer” accusata di aver picchiato i propri alunni, è stata sospesa da scuola e rinviata a giudizio

La donna di 62 anni, maestra elementare presso l’istituto scolastico cittadino, sarebbe stata colta sul fatto grazie ad una telecamera nascosta della polizia. Dopo le denunce dei genitori, infatti, erano scattate le indagini con intercettazioni ambientali, che avrebbero documentato le violenze reiterate nel tempo ai danni dei bambini.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*