Assolto l’uomo di 32 anni che ha passato sette mesi in carcere con l’accusa di violenza sessuale

5 marzo 2012

Amal Suhadul, 32 anni originario del Bangladesh, era stato arrestato per violenza sessuale nei confronti di una collega palermitana di 21 anni. I fatti risalgono al settembre del 2010 quando i due si trovavano a lavorare in un risotrante di Vulcano. Adesso il ragazzo è stato assolto perchè il fatto non sussiste, la presunta vittima sarebbe, infatti, caduta più volte in contraddizioni durante l’interrogatorio.