Da lunedì ricomincia la protesta del Movimento dei Forconi

Dopo un’assemblea tenutasi alle Ciminiere di Catania, il Movimento ha deciso di ritornare a protestare ma stavolta promette di non bloccare l’intera isola. ‘Non penalizzeremo più la Sicilia – ha dichiarato il leader del Movimento dei Forconi Mariano Ferro – non torneremo a fare i blocchi stradali e a dare fastidio ai cittadini, chiediamo l’applicazione del nostro Statuto che – ribadisce Ferro – prevede la defiscalizzazione della benzina’. Durante il presidio dei manifestanti verranno allestiti gazebi fuori dai municipi e con la partecipazione dei pescatori si bloccheranno i porti di Catania, Palermo, Siracusa, Messina e Termini Imerese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*