Confiscati alla mafia beni per 10 milioni di euro

L’operazione è stata condotta dalla Guardia di Finanza di Caltanissetta con la collaborazione del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria di Roma. Sono stati sequestrati nelle province di Palermo, Caltanissetta, Enna, Napoli e Monza due ville, terreni per 250 ettari, due aziende agricole, conti correnti e autovetture per un valore pari a 10 milioni di euro. Il tutto è stato ricondotto a Vincenzo La Placa, pregiudicato morto di recente legato ad ambienti mafiosi. Nelle indagini sarebbe coinvolto anche il genero di Totò Riina.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*