Presentata la misura del microcredito finalizzata al sostegno economico e sociale alle famiglie disagiate

L’iniziativa è stata illustrata dall’assessore alle politiche della famiglia Dario Caroniti e percepisce le direttive della legge regionale 11 del 2010. A beneficiare dell’intervento potranno essere quelle famiglie prive della capacità economico – patrimoniale necessaria per ottenere il credito bancario ordinario e che, tuttavia, presentano potenzialità economiche future che possono giustificare l’assunzione di impegni responsabilizzanti come quello di ricevere un microprestito. Le istituzioni e gli organismi no-profit svolgeranno il compito della prima selezione delle famiglie, il tutoraggio ed infine la promozione a favore dei beneficiari del microcredito. Le banche convenzionate saranno l’Unicredit e la BCC Antonello da Messina.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*