Si è spento lo scrittore Vincenzo Consolo

23 gennaio 2012

79 anni, nativo di Sant’Agata di Militello, Consolo era uno dei maggiori linguisti italiani. Raggiunse la notorietà con il romanzo pubblicato a metà degli anni ’70, “Il sorriso dell’ignoto marinaio”. Amico personale e collaboratore di Leonardo Sciascia, stava lavorando a un Meridiano, che doveva essere pubblicato da Mondadori, sua storica casa editrice.