E’ scattato lo sciopero degli autotrasportatori dell’Aias che coinvolge tutta la Sicilia

La mobilitazione durerà fino al 20 gennaio contro gli aumenti previsti dalla manovra finanziaria. Gli autotrasportatori insieme ai produttori agricoli del Movimento dei Forconi bloccheranno le arterie stradali principali. A Messina si protesta agli imbarchi dei traghetti e al casello di Milazzo. Tuttavia la categoria non è compatta nelle modalità di protesta: la Federazione degli autotrasportatori , infatti, non ha aderito alla mobilitazione.’Siamo consapevoli della pesante situazione in cui versano gli autotrasportatori dell’isola – dichiara il vice Presidente Fai Sicilia, Angelo Ercolano – ma ribadiamo la nostra contrarietà ad una protesta di carattere territoriale’.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*