L’Assemblea Regionale Siciliana approva all’unanimità la legge sulle minoranze linguistiche

Soddisfatto per il positivo esito il primo firmatario del disegno di legge, il capogruppo del Partito Democratico Antonello Cracolici: “Abbiamo voluto difendere il diritto delle comunità presenti in Sicilia, a partire da quelle albanesi e francofone, ad avere tutelata la tradizione culturale attraverso la conservazione della loro autonomia scolastica”, ha dichiarato. “E’ una legge – ha concluso Cracolici – che difende un pezzo importante della comunità di quest’isola e fa compiere un passo in avanti alla Sicilia nella direzione della tutela delle differenti identità culturali”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*